Condotta con sincero entusiasmo, tale da rappresentare una vera filosofia di vita, l'azienda Il Marroneto produce un brunello da anni ai vertici della qualità enologica di questo territorio. Le torri della città di Siena fanno da sfondo alle vigne coltivate sulle alte pendici della collina di Montalcino. Questo è il versante nel quale l'intervento umano nella coltivazione della vite è testimoniato fin dai dai tempi Etruschi, grandi estimatori di questa coltura.
Una spiccata tipologia territoriale, dovuta ad una particolare fermentazione, capace di esaltare le peculiarità del San Giovese lavorato in purezza, è alla base delle caratteristiche dei vini del marroneto. Un san Giovese che conferisce ai vini eleganza e profumazioni di antica memoria. Ricavata da un Torrione del XIII secolo - ove durante il corso dei secoli si essicavano i marroni - la cantina del Marroneto custodisce gelosamente le botti di rovere di Allier e di Slovenia nelle quali evolve per quattro anni il proprio vino.

 

" Personalmente adoro sempre piĆ¹ spesso aprire una bottiglia di buon vino dopo cena, guardando un buon film o in compagnia di amici, gusto meglio il mio vino assoparandone a pieno i profumi e i tannini dolci; mi piace pensare che il mio vino sia perfetto per questo momento di relax, non aggressivo nello stomaco, esplosivo di profumi nella ment, persistente nella bocca e nel naso."

Alessandro Mori